Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Vela, prima tappa nazionale dell’Italia Cup a Marina di Ragusa

Motori già accesi al Circolo velico Kaucana, in particolare presso la sede invernale all’interno del porto turistico di Marina di Ragusa, che farà da cornice alla prima tappa nazionale dell’Italia Cup Ilca. Fervono i preparativi, dunque, in quanto mancano ormai una manciata di giorni per l’avvio del grande evento sportivo atteso dagli appassionati della vela e non solo. Arrivano già i primi equipaggi, che cominciano a tastare il terreno o meglio a provare il campo di regata e, nel contempo, si organizza in ogni minimo dettaglio l’accoglienza, l’intrattenimento e, ovviamente, la competizione sportiva.

Ma in questo caso non si tratta solo di sport, ma anche di impegno sociale: la classe Ilca Italia ha deciso, infatti, di avviare una campagna di comunicazione per sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto al fenomeno della violenza sulle donne e si darà il via a questa campagna proprio in occasione della prima tappa dell’Italia Cup a Marina di Ragusa, in partnership con istituzioni e associazioni di volontariato.

Il progetto ha trovato l’entusiasmo del Cvk che vuole dare ampio risalto all’iniziativa promuovendo proprio venerdì mattina, alle ore 10, prima del primo coach meeting, un momento di riflessione che mira a puntare i riflettori su un tema tanto attuale quanto importante, anche in ragione del fatto che proprio lo sport può essere promotore di una cultura dell’identità di genere sottolineando il messaggio che una società libera dalla violenza e dagli stereotipi di genere è ciò di cui i giovani hanno prepotentemente bisogno. Già da qualche tempo il Circolo velico Kaucana ha cercato di promuovere le pari opportunità nel mondo della vela e non è un caso se della squadra Fair Sail fa parte un certo numero di brave e determinate veliste.

Del resto, proprio nello sport della vela la presenza femminile sta velocemente crescendo, tanto che ai giochi olimpici di Parigi del 2024 la regata con equipaggi misti diventerà specialità olimpica, perché sulla barca le quote rosa e la componente maschile possano avere gli stessi ruoli e le stesse possibilità. L’evento di venerdì mattina dà quindi una ragione in più per prendere parte come spettatori meravigliati e sportivi appassionati alla prima tappa dell’Italia Cup classe Laser 2024, manifestazione sportiva dai grandi numeri che animerà il porto turistico di Marina di Ragusa, con oltre 350 atleti ed equipaggi provenienti da tutta Italia e non solo, fino a lunedì pomeriggio, giornata conclusiva della tappa.

 2,329 visualizzazioni totali,  4 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Continua il progetto Differenziamo Ragusa 2024 promosso dagli Assessorati all’Ambiente e alla Pubblica istruzione del Comune di Ragusa in collaborazione con l’Impresa Ecologica di...

Attualità

Una bella lettera su un caso di buona sanità al Giovanni Paolo II di Ragusa e segnatamente nella divisione di Ginecologia. “Intendo segnalarle –...

Attualità

Nasce a Palazzo Zacco il “Museo della Città”. Dichiarazione del sindaco Peppe Cassì. “Aprire un Museo vuol dire promuovere cultura, turismo, generare indotto sul...

Cronaca

Si è tenuto lunedì il Consiglio Direttivo di Confagricoltura Sicilia. Tanti i temi all’ordine del giorno, tra cui la crisi che sta mettendo in...

Testata giornalistica Canale 74 iscritta al n. 7/93 del Tribunale di Ragusa
Direttore responsabile: Davide Allocca
Direttore di rete: Dott. Massimiliano Casto
Indirizzo: S.S. 115 Km 339.500 - 97015 Modica (RG) - Email: redazione.canale74@gmail.com

Copyright © 2022 Canale 74. Powered by DafaSystem.