Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cronaca

Omicidio Slimane. Il Vescovo:” Non possiamo girarci dall’altra parte”

Ieri l’autopsia sul corpo di Marouene Slimane, il 30enne tunisino pestato a morte la notte di Capodanno, ed oggi la convalida dei fermi degli aggressori. Tre giovani romeni: uno di 18 e due di soli 15 anni. Sarebbero stati loro a picchiarlo a sangue fino a lasciarlo senza vita intorno alle 4.30 del mattino del primo gennaio davanti la discoteca “Dolce vita” alla periferia di Vittoria. Oggi, il vescovo di Ragusa lancia un nuovo accorato appello: “Non possiamo continuare a girarci dall’altra parte, né le istituzioni, né la società civile”.

 695 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Un motore mai spento quello di Ragusani nel Mondo che quest’anno si prepara alla sua 28esima edizione. In studio il Direttore Sebastiano D’Angelo che...

Attualità

Dopo più di 40 anni la Città ha lo strumento fondamentale che permetterà una grande crescita commerciale, turistica ed economica. E’ quanto afferma il...

Economia

La segreteria generale dell’Ust Cisl Ragusa Siracusa, Vera Carasi, preoccupata per le ricadute che si potrebbero verificare in area iblea a causa del prezzo...

Sanità

Prorogato l’incarico del Direttore Sanitario Aziendale al dott. Raffaele Elia per tutto il periodo della Gestione commissariale, cioè fino al 30 giugno prossimo o...