Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Pedalino, Arma Corta. Primo trofeo Malta Sicilia dello Csen Ragusa

Grande attenzione per la gara di lento mirato a 25 metri categoria arma corta a fuoco nel contesto del primo trofeo Malta vs Sicilia. Tra concorrenti italiani e maltesi si è instaurato un clima di profondo e pacifico cameratismo e amicizia, il tutto in uno scenario professionale e cioè con il poligono di tiro Sniper Club di Pedalino a fare da cornice all’evento sportivo. Garante della manifestazione il presidente della struttura, nonché all’occorrenza direttore di tiro e responsabile provinciale di settore Csen oltre che componente della nazionale della commissione, vale a dire Giovanni Canzonieri, il tutto sotto l’egida e il sostegno del comitato Csen provinciale di Ragusa con in testa il presidente Sergio Cassisi.

Le caratteristiche dell’evento sportivo? Si tirava in 150 secondi una sequenza di 5 colpi per un totale di 60 tiri a tiratore e dopo molte prestazioni e altrettanta adrenalina condita da snervanti conteggi si definiva la sudata tenzone che poneva sul podio individualmente i seguenti tiratori: primo posto Giovanni Novara con un totale di 537/600 + 11 Mouches; secondo posto Anthony Mifsud con un totale di 534/600 + 7 Mouches; terzo Giancarlo Lo Presti con un totale di 524/600 + 4 Mouches. A seguire tutti gli altri 15 tiratori con le loro eccellenti prestazioni. Il rovesciamento del fronte si è registrato nel conteggio totale a squadra: ha vinto meritatamente lo squadrone maltese con un super totale di 4293 + 29 Mouches a fronte della squadra italiana con un totale di 4114 + 31 Mouches. Tutto ciò, comunque, si rivela il preludio di una meritata rivincita visto che fra sei mesi gli atleti si sono ridati un nuovo appuntamento per sfidarsi un’altra volta. “Una bella manifestazione – sottolinea il presidente Csen Cassisi, presente assieme al consigliere provinciale Gianni Dicaro – faccio a tutti i miei complimenti per la riuscita di questo appuntamento che, come sempre, è stato disputato nella massima sicurezza e con tutti i necessari accorgimenti del caso. Di certo stimolante il raffronto con i “cugini” maltesi. Da riproporre senz’altro quanto prima”.

 699 visualizzazioni totali,  6 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Il consiglio direttivo del comitato provinciale Csen Ragusa ha approvato il bilancio consuntivo del 2023. Nel corso dell’assemblea tenutasi al PalaRizza di Modica Alta,...

Attualità

A Scicli sono undici gli arbitri di calcio a cinque, calcio a sette, calcio a undici e beach soccer che hanno completato il percorso...

Attualità

Ancora una volta un grande appuntamento. Ancora una volta una grande vetrina. Con centinaia di partecipanti provenienti da ogni parte dell’isola. Che, sul fronte...

Attualità

Sono stati quattro giorni di festa quelli che la parrocchia Maria Ss. del Rosario e la comunità di Pedalino hanno condiviso con il vescovo...

Testata giornalistica Canale 74 iscritta al n. 7/93 del Tribunale di Ragusa
Direttore responsabile: Davide Allocca
Direttore di rete: Dott. Massimiliano Casto
Indirizzo: S.S. 115 Km 339.500 - 97015 Modica (RG) - Email: redazione.canale74@gmail.com

Copyright © 2022 Canale 74. Powered by DafaSystem.