Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Sicilia, Codacons: visite mediche e “diritto al rimborso”

Crociata di Francesco Tanasi Giurista e Segretario Nazionale Codacons contro le liste d’attesa nella sanità pubblica  siciliana con la mega apertura nell’isola di 350 sportelli “INFO POINT SALUTE CONSUMATORI”.

Tanasi spiega che problema delle attese eccessive per effettuare visite e analisi specialistiche nonostante le promesse in Sicilia  non è stato risolto e  l’attuale  situazione di grave crisi spinge una fetta sempre più larga di cittadini a rivolgersi alla sanità privata, pagando di tasca propria le prestazioni.

Chi non può permettersi di eseguire visite e interventi presso strutture private – continua Tanasi –  è costretto ad attendere i tempi infiniti della sanità pubblica, rischiando di veder peggiorare le proprie condizioni con ripercussioni anche gravi sul fronte della salute.

Purtroppo sono sempre più i siciliani costretti a rinunciare  a prestazioni e/o interventi sanitari per indisponibilità delle strutture sanitarie e liste di attesa troppo lunghe.

Il Codacons proprio per sostenere migliaia di siciliani danneggiati dalle liste d’attesa nella sanità pubblica, grazie anche alla collaborazione di centinaia di strutture sanitarie e di medici,  Codacons Medici,  CIMEST,  Articolo 32 AIDMA (associazione specializzata nella tutela del diritto alla salute) e Comitato “Vittime delle Liste d’attesa nella sanità siciliana”, ha attivato in tutte le nove province  centinaia di  sportelli “INFO POINT SALUTE CONSUMATORI”    per dare la possibilità agli utenti di ricevere  le domande di richiesta di rimborso (scaricabili anche dal sito www.codaconsicilia.it) del costo sostenuto per le prestazioni sanitarie eseguite presso professionisti e strutture private a causa dell’oggettiva impossibilità di effettuare le medesime prestazioni presso il Servizio Sanitario Nazionale, in considerazione di tempi di attesa eccessivi. Rimborso che rappresenta un diritto a fronte dell’evidente inadempimento da parte della sanità pubblica.

A Ragusa, sono cinque gli sportelli aperti, di cui 4 nel comune capoluogo e uno a Comiso.

-RAGUSA Via Stiela, 3/F

-RAGUSA VIA GIOSUE’ CARDUCCI, 139

-RAGUSA VIA CUPOLETTI, 28/30

-RAGUSA VIA GIUSEPPE GARIBALDI, 41

-COMISO VIA FRANCESCO CRISPI, 39

 1,530 visualizzazioni totali,  19 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

L’utilizzo, organizzato e accompagnato, delle risorse culturali e sociali, già presenti sui territori, valorizza l’esperienza di sé e la relazione con l’altro e la...

Attualità

Presenze ogni oltre previsione, relatori di altissima qualità, confronto serrato per le nuove prospettive legate ad una patologia, purtroppo, fin troppo diffusa, specie in...

Attualità

Si apre a Marina di Ragusa, in una spettacolare location a ridosso del mare, la quindicesima edizione del festival letterario “A Tutto Volume”, promosso...

Attualità

Una mattinata per scoprire il nuovo corso di Laurea in Scienze Motorie, che sarà attivo a Ragusa già dal prossimo Anno Accademico presso la...

Testata giornalistica Canale 74 iscritta al n. 7/93 del Tribunale di Ragusa
Direttore responsabile: Davide Allocca
Direttore di rete: Dott. Massimiliano Casto
Indirizzo: S.S. 115 Km 339.500 - 97015 Modica (RG) - Email: redazione.canale74@gmail.com

Copyright © 2022 Canale 74. Powered by DafaSystem.